Le Iene fanno solo danni per la loro incapacità o…?

Queste sono le pagine di una delle sentenza che mi venivano sventolate in faccia per contestare le mie critiche al modo di operare e di disinformare delle IENE.

Come potete vedere lo Stato Italiano è considerato “Contumace”.
Cioè non si è presentato in giudizio!
E tutti sanno che in un processo civile se non ti presenti in giudizio, non fornisci documentazione, non contrasti le tesi avverse, il giudice ti dà torto.
Questo è accaduto nei processi civili legati, o in qualche modo utilizzabili strumentalmente, alla vicenda Ustica!
Quando è andata bene lo Stato ha presentato le carte in ritardo rispetto agli obblighi… e così non sono state accettate.
Può aversi qualche dubbio su questi comportamenti visto che costano a noi cittadini 500milioni di euro?
Varrebbe la pena indagare sui motivi di tali comportamenti?

Ripeto per l’ennesima volta che se fosse vero quello che i tribunali civili hanno stabilito, per la latitanza dello Stato nel difendere la verità dei fatti, quei 500milioni di euro lo Stato italiano dovrebbe comunque chiederli alla Nato e non a noi cittadini:
DETTO DAL GOVERNO ITALIANO TRAMITE IL MINISTRO della DIFESA protempore.

PERCHE’ NESSUNA ISTITUZIONE DELLO STATO ITALIANO
SI IMPEGNA
PER NON SOTTRARRE A NOI CITTADINI ITALIANI 500milioni di euro?

Ed ecco ancora riprodotto il documento che certifica il fatto che non siamo noi cittadini italiani a dover pagare: COMUNQUE!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *