USTICA: Quando valgono i soldi la verità può attendere

Costa troppo la verità!!!

Il libro e questo sito vogliono smascherare la falsità che sulla vicenda di Ustica
permane nel racconto che noi cittadini italiani abbiamo subito per anni.

L’UNICO PROCESSO PENALE

Si è svolto in 272 udienze, con 4000 testimoni, perizie e controperizie, confronti dibattimentali fra i periti.

HA STABILITO
IN MODO INEQUIVOCABILE, INDUBBIO E DEFINITIVO

che non vi è stata alcuna battaglia aerea nei cieli di Ustica la sera del 27 giugno 1980.

Questa è la verità.

I PROCESSI CIVILI


Le sentenze civili si basano sui documenti presentati dalle parti e la parte Stato Italiano i documenti non li ha presentati, o li ha presentati in ritardo o non si è presentato addirittura.
Ma sono le sentenze civili che regalano centinaia di milioni di risarcimenti.
Questa è la verità.

ATTENZIONE!

Lo Stato Italiano dovrebbe chiedere all’Alleanza Atlantica i soldi relativi ai risarcimenti, ma non può chiederli all’Alleanza Atlantica perché tutti sanno che il fatto, battaglia aerea non è mai avvenuto.

INCREDIBILE!

Lo Stato Italiano non ha nemmeno fornito la documentazione all’organismo preposto delle Nazioni Unite (ONU) perché con la deliberazione di tale organismo cadrebbero tutte le pretese risarcitorie basate sulle sentenze civili che sono opinione del giudicante.

OBBLIGO MORALE!

Esiste un obbligo morale, disatteso, da parte di tutte le istituzioni dello Stato Italiano per chiarire una situazione per la quale si sottraggono milioni di euro a noi Cittadini italiani.

Cerchiamo solo la verità!

doverosamente e giustamente i famigliari delle 81vittime, indipendentemente dalle cause del disastro e come tutti i famigliari delle vittime degli altri attentati terroristici, hanno avuto da parte dello Stato Italiano un indennizzo per il quale fino ad oggi è stata impegnata, per la vicenda Ustica, una somma superiore ai 60milioni di euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *